Cestini per la biancheria, quale scegliere?




Cestini per la biancheria, quale scegliere?
voti 14 - 3.9

 
 

Siete stanchi di riservare una stanza appositamente per i panni sporchi, rischiando di creare muffa con il rischio di danneggiare la vostra casa e la vostra salute?

Non vi preoccupate, esistono dei comodi oggetti adatti a voi, che ad un prezzo conveniente, renderanno la vostra casa più accogliente e pulita : chi non ha mai sentito parlare dei cestini portabiancheria.

In commercio nei negozi o in internet ne troverete dei più disparati, ma con qualche dritta descritta qui sotto, riuscirete sicuramente a trovare il vostro preferito.
Cominciamo ad elencarne alcuni.

 
 

  • SONGMICS XXL
    Questo cesto di dimensioni 62,5cm x 52cm x 32cm, è di forma rettangolare realizzato in bambù: un materiale naturale, resistente, usato anche per avere un occhio di riguardo sull’importanza dell’impatto ambientale, che conferisce una struttura robusta, stabile, grazie anche alla piastra di base realizzata in metallo.

     

     

    All’interno è presente un sacchetto in tessuto, che conferisce una capacità di 100 litri, dividendo lo spazio interno in due scomparti, utili per separare la biancheria dagli abiti a colore; questo sacchetto è estraibile e lavabile senza nessun problema.

    Avrete capito che la parola fondamentale del prodotto è praticità; infatti anche il montaggio non sarà un problema perché è costituito solamente da cinque parti, ed anche il più imbranato del fai da te riuscirà in poco tempo a montarlo.

    Grazie anche al suo design, lo potreste mettere dove vorrete, e saranno veramente in pochi che si accorgeranno che è un cesto portabiancheria.
    Praticità è sinonimo di maneggevolezza: infatti predispone due manici pratici per trasportarlo, e di un coperchio per non far vedere nulla dall’esterno.

  •  

  • TATKRAFT
    Cesto portabiancheria di dimensioni 42cm x 30cm x 50cm e capacità di 60 litri, è realizzato in bambù, che conferisce resistenza ad alte temperature e all’umidità, in modo da poterlo posizionare anche in stanze prive di finestra senza alcun problema di cattivi odori.



     

     

    Per la separazione degli indumenti sono presenti due scomparti in tessuto lavabile di colore diverso, rispettivamente per indumenti colorati o biancheria con relativa scritta, così non vi sarà modo di confondervi.

    Il cesto TATKRAFT è anche antiodore: infatti predispone di alcune aperture circolari per la ventilazione continua di aria, evitando così muffa e odori indesiderati.

    Recensioni di chi ha già comprato questo articolo, dimostrano che è un prodotto solido, resistente e capiente, adatto per chi vuole occupare poco spazio e avere un design abbinabile facilmente con qualsiasi mobile.

  •  

  • HOMFA
    cesto portabiancheria con 3 scomparti, utili per separare gli indumenti.
    Di dimensione 60cm x 36cm x 58cm, offre una capacità di 125 litri. Grazie alla sua realizzazione in poliestere è facilmente ripiegabile e utilizzabile anche in camper, in campeggio o come borsa shopping.

     

     

    Comodo, pratico e resistente: costruito con il telaio in alluminio, offre una buona resistenza per il tipo di utilizzo, avendo un peso di soli 998 grammi; ed inoltre non sarà necessario nessun cacciavite o altri attrezzi, in quanto arriva già montato: dovrete solamente aprire la struttura in alluminio ed il gioco è fatto.
    Se comprerete questo prodotto avrete ben 2 anni di garanzia ed un numero per il servizio clienti attivo dal Lunedì al Venerdì 24 ore al giorno.

    Questo prodotto è consigliato sopratutto per chi ha un bagno piccolo e per chi non vuole perdere molto tempo ad organizzare il bucato.

  •  

  • TEMPRACELL
    cesta per biancheria particolarmente amata per il suo design caratteristico e per i suoi colori accesi.
    Di dimensioni 80cm x 55cm x 27cm, contiene un volume di 100 litri e grazie alla realizzazione esterna in poliestere e interna in schiuma poliuretanica è lavabile comodamente a 40°C.
    Compresa di manici è facilmente spostabile anche per i diversi piani di casa.

     

     

    Quando al suo interno non sono presenti indumenti potrete o piegarlo oppure lasciarlo aperto, in quanto si autosostiene.
    Grazie al simbolo del “lavaggio” potrete capire subito quale sia la sua funzione, e quindi quali panni potrete metterci all’interno.

    Consigliato anche per chi viaggia molto perché è utilizzabile anche come una comoda sacca, o anche come porta giocattoli da mettere nella stanza dei più piccoli.

 



Potrebbero interessarti anche...